Finanziamenti per acquisto abitazioni e ristrutturazioni efficienti

Scritto da il 25 febbraio 2014
Finanziamenti per acquisto abitazioni e ristrutturazioni efficienti

Dal gennaio scorso è attiva una convenzione tra alcune banche e Cassa depositi e prestiti per facilitare l’erogazione di mutui finalizzati all’ acquisto della casa per la propria residenza, con priorità per le abitazioni principali che rientrano nelle classi energetiche A, B o C, oppure per finanziare interventi di ristrutturazione e aumento dell’efficienza energetica degli immobili.

L’agevolazione riguarda anche l’acquisto di immobili diversi dalla abitazione principale. Quindi questa richiesta di finanziamento, trattasi di richiesta di mutuo ipotecario, può riguardare le seguenti tipologie di investimento:
  • Ristrutturazione con Accrescimento dell’Efficienza Energetica
  • Acquisto di Immobile Residenziale
  • Intervento congiunto di Acquisto di Immobile Residenziale e Ristrutturazione con Accrescimento dell’Efficienza Energetica.
Possono beneficiare dell’agevolazione tutte le persone che fanno domanda per l’accesso ad un mutuo presso uno degli Istituti bancari firmatari della Convenzione, ed avendo i requisiti per ricevere il mutuo dalla banca, al momento della richiesta di finanziamento possono partecipare a quest’agevolazione.
L’iniziativa individua una categoria definita “Beneficiario prioritario” nella quale ricomprende le domande avanzate da giovani coppie, nuclei familiari di cui fa parte almeno un soggetto disabile e da famiglie numerose.
Questa agevolazione non ha una scadenza prefissata, è così definita a “sportello” per cui terminerà nel momento in cui saranno esaurite le risorse economiche ad essa destinate (cosiddetto Plafond casa); in pratica a chi desidera fare domanda è consigliabile non aspettare troppo tempo.

Vedi tutti i Contatti

Ti piace questo post? Segnalalo e condividilo con i tuoi amici.

« Ecoversilia
Contributi per la ristrutturazione degli ambienti di lavoro »